Ginevra/ginevra05

Da Tempo di Riforma.

Ritorno all'indice - articolo precedente - articolo successivo


V. L'essere umano in sé perduto

Dato che l'essere umano in sé stesso, per natura, come abbiamo detto, è sprovvisto e denudato di ogni luce divina e di ogni giustizia, noi riconosciamo che di per sé stesso egli può attendersi solo l'ira e la maledizione di Dio. Per trovare i mezzi della sua salvezza, perciò, egli deve cercare al di fuori da sé stesso.


Puis que lhomme est naturellement (ainsi comme dit a este) despourveu et desnue en soy de toute lumiere de Dieu et de toute iustice, nous recongnoissons quen soymesmes il ne peult attendre que lire et la malediction de Dieu, et pourtant quil doibt chercher autre part quen soy le moyen de son salut.