Catmagwest/catmagwest180: differenze tra le versioni

Da Tempo di Riforma.
(Creata pagina con "D/R 179 - indice - D/R 181 180. Che cosa significa pregare nel nome di Cristo? Pregare nel nome di C...")
 
 
Riga 1: Riga 1:
 
[[Catmagwest/catmagwest179|D/R 179]] - [[catmagwest|indice]] - [[Catmagwest/catmagwest181|D/R 181]]
 
[[Catmagwest/catmagwest179|D/R 179]] - [[catmagwest|indice]] - [[Catmagwest/catmagwest181|D/R 181]]
  
180. Che cosa significa pregare nel nome di Cristo?
+
'''180. Che cosa significa pregare nel nome di Cristo?'''
  
Pregare nel nome di Cristo significa, in ubbidienza al suo comando, e confidando nelle sue promesse, implorare la grazia della sua misericordia [1161], non semplicemente menzionando il suo nome [1162], ma traendo il nostro incoraggiamento a pregare, ma derivando il nostro ardire, forza e speranza di accoglienza nella preghiera, da Cristo e dalla sua mediazione [1163].
+
'''Pregare nel nome di Cristo significa, in ubbidienza al suo comando, e confidando nelle sue promesse, implorare la grazia della sua misericordia [1161], non semplicemente menzionando il suo nome [1162], ma traendo il nostro incoraggiamento a pregare, il nostro ardire, forza e speranza di accoglienza nella preghiera, da Cristo e dalla sua mediazione [1163].'''
 +
 
 +
[1061] {{Passo biblico|1 Giovanni 14:13-14}}; [1062] {{Passo biblico|Matteo 7:21}}; [1063] {{Passo biblico|Ebrei 4:14-16; 1 Giovanni 5:13-15}}.
  
 
----
 
----

Versione attuale delle 22:25, 30 apr 2018

D/R 179 - indice - D/R 181

180. Che cosa significa pregare nel nome di Cristo?

Pregare nel nome di Cristo significa, in ubbidienza al suo comando, e confidando nelle sue promesse, implorare la grazia della sua misericordia [1161], non semplicemente menzionando il suo nome [1162], ma traendo il nostro incoraggiamento a pregare, il nostro ardire, forza e speranza di accoglienza nella preghiera, da Cristo e dalla sua mediazione [1163].

[1061] 1 Giovanni 14:13-14; [1062] Matteo 7:21; [1063] Ebrei 4:14-16; 1 Giovanni 5:13-15.


Q. 180. What is it to pray in the name of Christ?

A. To pray in the name of Christ is, in obedience to his command, and in confidence on his promises, to ask mercy for his sake;[1161] not by bare mentioning of his name,[1162] but by drawing our encouragement to pray, and our boldness, strength, and hope of acceptance in prayer, from Christ and his mediation.[1163]