Catmagwest/catmagwest170

Da Tempo di Riforma.
< Catmagwest
Versione del 28 apr 2018 alle 21:21 di Pcastellina (Discussione | contributi) (Creata pagina con "D/R 169 - indice - D/R 171 '''170. In che modo coloro che comunicano degnamente nella cena del Signor...")

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

D/R 169 - indice - D/R 171

170. In che modo coloro che comunicano degnamente nella cena del Signore si nutrono del corpo e del sangue di Cristo in essa?

Come il corpo ed il sangue di Cristo non sono corporalmente o carnalmente presenti in, con, o sotto il pane ed il vino della Cena del Signore [1084], così essi sono spiritualmente presenti alla fede di chi li riceve non meno veracemente e realmente di quanto lo siano gli elementi stessi per i sensi esteriori [1085]. Coloro che degnamente partecipano al sacramento della Cena del Signore si nutrono del corpo e del sangue di Cristo, non in modo corporeo e carnale, ma in maniera spirituale. In questo modo, veramente e realmente [1086], per fede, essi ricevono ed applicano a sé stessi Cristo crocifisso e tutti i benefici della sua morte [1087].

[1084] Atti 3:21; [1085] Matteo 26:26,28; [1086] 1 Corinzi 11:24-29; [1087] 1 Corinzi 10:16.


Q. 170. How do they that worthily communicate in the Lord’s supper feed upon the body and blood of Christ therein?

A. As the body and blood of Christ are not corporally or carnally present in, with, or under the bread and wine in the Lord’s supper,[1084] and yet are spiritually present to the faith of the receiver, no less truly and really than the elements themselves are to their outward senses;[1085] so they that worthily communicate in the sacrament of the Lord’s supper, do therein feed upon the body and blood of Christ, not after a corporal and carnal, but in a spiritual manner; yet truly and really,[1086] while by faith they receive and apply unto themselves Christ crucified, and all the benefits of his death.[1087]