Catmagwest/catmagwest141: differenze tra le versioni

Da Tempo di Riforma.
(Creata pagina con "D/R 1140 - indice - D/R 142 '''141. Quali sono i doveri ordinati nell'ottavo comandamento?''' '''I d...")
 
(Nessuna differenza)

Versione attuale delle 11:40, 27 apr 2018

D/R 1140 - indice - D/R 142

141. Quali sono i doveri ordinati nell'ottavo comandamento?

I doveri ordinati nell'ottavo comandamento sono: verità, fedeltà e giustizia nei contratti e nel commercio fra uomo e uomo [801]; rendere a ciascuno il dovuto; restituzione dei beni illegalmente sottratti al legittimo proprietario [802]; dare e prestare liberalmente, secondo le nostre capacità e altrui necessità [803]; moderazione nei nostri giudizi, volontà e sentimenti riguardo ai beni mondani [804]; cura provvidente e studio di procurarci [805], conservare, usare e disporre quelle cose che sono necessarie e convenienti per il sostentamento della nostra vita e adatte alla nostra condizione [806], un'attività professionale legittima [807] e diligenza nello svolgerla [808]; parsimonia [809], evitare cause legali non necessarie [810], fideiussioni o altri simili impegni [811] e l'impegno, mediante mezzi giusti e legali, di procurarsi, preservare, e promuovere il benessere e la condizione esteriore di altri, come pure della nostra [812].

[801] Salmo 15:2-4; Zaccaria 7:4,10; Zaccaria 8:16-17; [802} Levitico 6:2-5; Luca 19:8; [803] Luca 6:30-38; 1 Giovanni 3:17; Efesini 4:28; Galati 6:10; [804] 1 Timoteo 6:6-9; Galati 6:14; [805] 1 Timoteo 5:8; [806] Proverbi 27:23-27; Ecclesiaste 2:24; Ecclesiaste 3:12-13; 1 Timoteo 6:17-18; Isaia 38:1; Matteo 11:8; [807] 1 Corinzi 7:20; Genesi 2:15; Genesi 3:19; [808] Efesini 4:28; Proverbi 10:4; [809] Giovanni 6:12; Proverbi 21:20; [810] 1 Corinzi 6:1-9; [811] Proverbi 6:1-6; Proverbi 11:15; [812] Levitico 25:35; Deuteronomio 22:1-4; Esodo 23:4-5; Genesi 47:14-20; Filippesi 2:4; Matteo 22:39.


Q. 141. What are the duties required in the eighth commandment?

A. The duties required in the eighth commandment are, truth, faithfulness, and justice in contracts and commerce between man and man;[801] rendering to everyone his due; restitution of goods unlawfully detained from the right owners thereof;[802] giving and lending freely, according to our abilities, and the necessities of others;[803] moderation of our judgments, wills, and affections concerning worldly goods;[804] a provident care and study to get,[805] keep, use, and dispose these things which are necessary and convenient for the sustentation of our nature, and suitable to our condition;[806] a lawful calling,[807] and diligence in it;[808] frugality;[809] avoiding unnecessary lawsuits,[810]. and suretiship, or other like engagements;[811] and an endeavor, by all just and lawful means, to procure, preserve, and further the wealth and outward estate of others, as well as our own.[812]