Piemontese/Glossario/A l'ha trovà Nosgnor ant l’òrt

Da Tempo di Riforma.

A l'ha trovà Nosgnor ant l’òrt

Ha trovato Nostro Signore nell'orto = È molto fortunato

La locuzione é ancora oggi molto viva e fa evidente riferimento al Vangelo quando Maria Maddalena, nel giorno della Resurrezione (Giovanni 20:14), scambia Gesù risorto per il giardiniere di Giuseppe d'Arimatea. E detto questo, ella si volse indietro e vide Gesù che stava lì in piedi, ma non sapeva che era Gesù. Le disse Gesù: "Donna, perché piangi? Chi cerchi?" Quella, credendo che fosse l'ortolano, gli dice "Signore, se tu lo hai portato via, dimmi dove lo hai messo ed io lo prenderò".

Detto tutto questo, però, è da notare che non si è resa ancora totalmente l'espressività della frase perché il parlante piemontese sente ancora un sovrasenso di tipo allegro-ridanciano, affettuoso. Questo deriva con ogni probabilità dall'accostamento dei due concetti di Nostro Signore e di orto. Il fatto di trovare un Personaggio di tanta importanza, la Maestà Suprema addirittura, in un posto così umile e modesto, dove va normalmente la povera gente a lavorare, è veramente un bel caso... Com'è strana la vita...