Catmagwest/catmagwest119

Da Tempo di Riforma.

D/R 118 - indice - D/R 120

119. Quali sono i peccati proibiti nel quarto comandamento?

I peccati proibiti nel quarto comandamento sono: ogni omissione dei doveri ivi richiesti [630], ogni loro esecuzione noncurante, negligente ed infruttuosa, come pure forzatamente e con fastidio [631]; ogni profanazione di quel giorno con ozio e pigrizia oppure facendo ciò che in sé stesso è peccaminoso [632], ma anche operando, parlando o pensando inutilmente alle proprie occupazioni o ricreazioni del giorno dopo [633].

[630] Ezechiele 22:26; [631] Atti 20:7-9; Ezechiele 33:30-33; Amos 8:5; Malachia 1:13; [632] Ezechiele 22:38; [633] Geremia 17:24,27; Isaia 58:13.


Q. 119. What are the sins forbidden in the fourth commandment?

A. The sins forbidden in the fourth commandment are, all omissions of the duties required,[630] all careless, negligent, and unprofitable performing of them, and being weary of them;[631] all profaning the day by idleness, and doing that which is in itself sinful;[632] and by all needless works, words, and thoughts, about our worldly employments and recreations.[633]